Sanforizzazione – Sanfor ®

Sanforizzazione (Sanforisaggio) – Trattamento Sanfor

Sanfor® e compattazioni

La sanforizzazione è un trattamento di finissaggio tessile, chiamato anche trattamento Sanfor®, effettuato in pezza allo scopo di incrementare la stabilità dimensionale del tessuto al lavaggio, ovvero impedire ai tessuti di accorciarsi durante il lavaggio.
Viene effettuato su un’apposita macchina che con un’azione combinata meccanica e tecnica fa rientrare il tessuto in ORDITO/CATENA.
Il tessuto dopo il trattamento di sanforizzazione è detto sanforizzato.
Il procedimento consiste di una serie di operazioni, quali l’umidificazione, il restringimento e l’asciugatura. Il trattamento Sanfor® è applicato soprattutto ai tessuti destinati sia all’abbigliamento che all’arredamento, tessuti di cotone e misti al fine di fissarli nelle loro dimensioni ed evitarne il restringimento durante l’uso e il lavaggio.

Brevetto Sanfor®

Il trattamento di Sanforizzazione (Sanfor®) prende il nome dall’inventore del procedimento Sanford Lockwood Cluett e fu brevettato nel 1930.
Sanford Lockwood Cluett (1874-1968) sviluppò il processo di “Sanforizzazione” (Sanforisaggio o Trattamento Sanfor®) nel 1928. Questo tipo di finissaggio tessile rendeva possibile lavare i tessuti di cotone più e più volte senza che vi fosse il ritiro del tessuto.
Ora il marchio Sanforized (in Italia Sanfor®) è registrato in oltre 100 paesi in tutto il mondo.

Come funziona il trattamento Sanfor ®

Il trattamento di Ssanforizzazione (Sanfor ®) e, in generale, di compattazione meccanica, si basano su una compattazione dei tessuti tramite un’azione combinata meccanica e termica, attuata su un apposito macchinario che forza il tessuto a rientrare nel senso della lunghezza (senso ordito o ‘catena’), avvicinando i fili di trama.

Ne consegue che il trattamento di sanforisaggio incrementa la stabilità dimensionale del tessuto solo nel senso della lunghezza (‘ordito’ o ‘catena’ della pezza), mentre è poco influente nel senso dell’altezza del tessuto (trama) che ottiene più stabilità solo grazie al compattamento dei suoi fili che limitano l’avvicinamento tra loro di quelli di ordito.

Perchè applicare la sanforizzazione

Il trattamento è nato per il tessuto ‘a navetta’ (noto anche come ‘ortogonale’ o ‘catena-trama’), per il quale resta ancor oggi una lavorazione di riferimento per ottenere ridotti accorciamenti al lavaggio; la tecnica di sanforizzazione negli anni è stata adattata al tessuto a maglia con buoni risultati su determinati tessuti come felpe di cotone garzate, piquet e jersey.
Un capo realizzato con un tessuto sanforizzato, quando verrà lavato, subirà accorciamento nullo o comunque molto limitato rispetto ad uno realizzato con tessuto non sottoposto a sanforizzazione.
I tessuti dopo il processo di sanforizzazione non dovrebbero dare ritiri superiori al + 1%.

Principali traduzioni di “sanforizzazione”:

Francese: sanforisage
Inglese: sanforization
Tedesco: sanforisieren
Spagnolo: sanforización

Finissaggio

I nostri impianti Sanfor® e di restringimento per maglia in aperto sono riconosciuti in tutto il mondo, insieme alle nostre …

Leggi tutto

Pre-trattamento

Scoprite la nostra gamma di tecnologie avanzate e le piattaforme su misura per l’asciugatura, la brucipelatura, la sodatura …

Leggi tutto

Post-trattamento

Scoprite il nostro innovativo sistema di lavaggio utile per lavare il tessuto dopo tintura e dopo stampa, con prestazioni uniche …

Leggi tutto

Tessile digitale

easyLINE per il pre e post-trattamento dei tessuti stampati in digitale comprende la preparazione del tessuto, il vaporizzaggio …

Leggi tutto

Desideri effettuare un test con i tuoi tessuti?